Maltempo, nella notte nubifragio su Palermo

palermo,turismo,news,notizie,sicilia,estate,mare, maltempo, nubifragio palermoDisagi in mezza Sicilia per colpa del maltempo. Un violento acquazzone si è abbattuto la scorsa notte a Palermo provocando i classici allagamenti. Questa mattina, anche se il cielo è tornato sereno, lunghe code soprattutto in viale Regione Siciliana, nei pressi dei cavalcavia allagati. Ieri, invece, momenti di difficoltà in…

via Pitré all’altezza dell’aeroporto di Boccadifalco, in via Cappuccini, in viale Campania e in via Ugo La Malfa. Numerose le chiamate degli automobilisti alle sale operative dei vigili del fuoco e della polizia municipale per chiedere soccorso e essere liberati dalle auto rimaste intrappolate dall’acqua alta.
Danni anche a Monreale, che in diverse zone è stata invasa dall’acqua. Un muro perimetrale è crollato in via Venero 270, un altro muro ha ceduto invece lungo la circonvallazione esterna al centro abitato. Una palestra nella quale si stavano allenando alcuni sportivi è rimasta allagata in via della Repubblica.
Disagi anche nel Siracusano e nell’Ennese. Una trentina di interventi sono stati compiuti dai vigili del fuoco la notte scorsa ad Augusta in seguiti agli allagamenti causati dalle abbondanti piogge che hanno colpito parte della provincia di Siracusa. Il temporale ha provocato disagi alla cittadinanza, soprattutto nelle zone della Borgata, Saline e Monte Tauro. Sono state soccorse alcune persone rimaste bloccate nelle auto impantanate. In contrada Monte Sant’Elena l’acqua delle strade si è anche riversata all’interno delle abitazioni ed è stato necessario ricorrere anche all’utilizzo delle idrovore.
Nell’Ennese è chiuso da ieri sera, a causa di un nubifragio, lo svincolo che dall’autostrada porta ad Agira attraverso la strada provinciale. In serata dopo una grandinata nella zona tra la frazione di Cacchiamo e Villadoro sono dovute entrare in azione le ruspe per liberare la strada di transito a Nicosia. (GDS)