Palermo, ceduto Acquah al Parma. Viviano ad un passo dalla Fiorentina

2774393565.85.pngTempo di cessioni per il club sicililano. Se quella di Afriyie Acquah al Parma è ufficiale, per il trasferimento di Emiliano Viviano alla Fiorentina resta solo da attendere l’ufficialità, che potrebbe arrivare dopo un incontro (l’ennesimo) tra l’agente del calciatore e i dirigenti dell’Inter, società che detiene la metà del cartellino del portiere.

Andando con ordine, la cessione di Acquah al Parma di Roberto Donadoni è stata perfezionata nel pomeriggio di domenica e annunciata attraverso un comunicato stampa apparso sul sito ufficiale del Palermo: “L’U.S. Città di Palermo comunica, attraverso il proprio sito ufficiale, di aver ceduto Afriyie Acquah al Parma F.C. Il giocatore si trasferisce al club emiliano in prestito con diritto di riscatto sulla compartecipazione”.

Per Viviano, invece, la situazione è un po’ più complessa, ma solo perché la trattativa non ha avuto l’avallo da parte dell’Inter. Renzo Contratto, procuratore dell’ex portiere di Brescia e Bologna, è in viaggio per Milano, con l’obiettivo di incontrare i dirigenti nerazzurri e mettere la parola fine all’affare che dovrebbe portare il calciatore alla corte di Vincenzo Montella, coronando il suo sogno.

Nato e crescito a due passi da Firenze, infatti, Viviano non ha mai fatto mistero di essere un grande tifoso dei viola, manifestando in più occasioni la speranza di difendere i pali della sua squadra del cuore.