Palermo: tragedia sfiorata a Campofiorito, pitbull cerca di aggredire padrona in casa

palermo,turismo,news,notizie,sicilia,estate,mare, CampofioritoAttimi di paura ieri sera a Campofiorito, piccolo comune della Provincia di Palermo, quando un pitbull ha cercato di aggredire la sua padrona. La donna e’ riuscita a salvarsi rifugiandosi con i due figli in una stanza dell’abitazione e il marito, che si trovava in quel momento al piano di sotto, e’ riuscito a chiedere aiuto. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri, che inutilmente hanno tentato di calmare l’animale. Solo l’intervento del personale del canile di Santa Margherita Belice, che ha sedato l’animale, ha evitato il peggio. Il cane si trova attualmente sotto osservazione.

Un altro caso di aggressione si e’ registrato ieri pomeriggio, quando un chow chow ha azzannato una 13enne allo Zen. Mentre la ragazzina passeggiava in via Rocky Marciano il cane, sfuggito alla padrona di 28 anni, l’ha raggiunta e morsa. Immediatamente trasportata all’ospedale Civico, i medici le hanno riscontrato ferite all’avambraccio e alla gamba. La prognosi e’ di nove giorni.

Palermo: tragedia sfiorata a Campofiorito, pitbull cerca di aggredire padrona in casaultima modifica: 2012-11-23T14:00:57+00:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento