Palermo, sequestrato un ristorante: tasse evase per 2 milioni

QUADRO NEWS.pngI finanzieri del comando provinciale della Guardia di finanza di Palermo hanno sequestrato un ristorante del Palermitano, nei cui confronti le Fiamme gialle avevano riscontrato, a fronte della regolare emissione di scontrini fiscali, la sistematica mancata dichiarazione dei propri redditi al fisco. Dopo un’approfondita verifica fiscale è emersa un’evasione pari a oltre 1.700.000 euro di redditi netti non dichiarati ai fini delle imposte dirette e di 350.000 euro ai fini dell’Iva.

Contestualmente è emerso che i 16 lavoratori all’interno del ristorante erano completamente “in nero”; e per tale motivo sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 100.000 Euro.

Per le violazioni fiscali, è poi scattata la segnalazione alla Procura della repubblica di Palermo per aver evaso imposte oltre la soglia di punibilità prevista, e per aver occultato le scritture contabili.

Il giudice per le indagini preliminari ha successivamente disposto il sequestro dei beni immobili riconducibili alla società od al suo amministratore, applicando i sigilli a  3 abitazioni nel centro storico di palermo e ad un locale commerciale. (Repubblica.it)

Palermo, sequestrato un ristorante: tasse evase per 2 milioniultima modifica: 2013-03-07T11:33:00+00:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento