Palermo, si fingono poliziotti e rapinano un pregiudicato in casa allo Zen

QUADRO NEWS.pngSi sono finti poliziotti e sono entrati nell’abitazione di un pregiudicato dello Zen di Palermo. Hanno simulato una perquisizione e poi si sono fatti consegnare tutti gli oggetti in oro e contanti che c’erano nell’appartamento. In tre, vestiti da agenti, hanno detto alla moglie del pregiudicato, che si trovava da sola in casa, che si trattava di un sequestro. Il bottino della rapina, su cui sta indagando la polizia, è di svariate migliaia euro: Almeno 10 mila in contanti e oggetti in oro e preziosi il cui valore è da quantificare.

Palermo, si fingono poliziotti e rapinano un pregiudicato in casa allo Zenultima modifica: 2013-04-22T15:16:06+00:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento