Scontrini e ricevute fiscali saranno dedotti dalla dichiarazione dei redditi

QUADRO NEWS.pngNella dichiarazione dei redditi sarà possibile scaricare anche gli scontrini e le ricevute per le spese effettuate. E’ il cosiddetto “contrasto d’interesse”, una misura di iniziativa parlamentare, che ha come obiettivo quello di scoraggiare l’evasione fiscale in alcuni settori come quello della manutenzione della casa o dell’auto. L’emendamento, inserito nel disegno di legge di delega fiscale, è stato approvato all’unanimità dalla commissione Finanze del Senato. L’intero provvedimento sarà ora sottoposto all’esame della Camera.

Scontrini e ricevute fiscali saranno dedotti dalla dichiarazione dei redditiultima modifica: 2012-11-22T14:34:28+01:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento