Che fine ha fatto l’atteso restyling sul lungomare di Mondello?

QUADRO NEWS.pngA fine dicembre 2012 il Comune di Palermo, tramite un comunicato stampa, aveva annunciato l’avvio dei lavori per il rifacimento del lungomare di Mondello a partire da inizio anno (2013). Un regalo di natale per i palermitani che entro l’estate 2013 dovrebbero avere un manto stradale ex novo, rifacimento dei marciapiedi, con l’allestimento e la manutenzione del verde con nuove aiuole e il rifacimento dell’impianto di illuminazione.

Ecco il comunicato pubblicato dal Comune di Palermo in data 26 dicembre 2012:

Partiranno nei primi giorni di gennaio i lavori di rifacimento del litorale di Mondello ed il settore traffico ha quindi sospeso l’efficacia dell’ordinanza che prevedeva la pedonalizzazione dell’area.

Per circa due mesi, l’area sarà interessata da importanti lavori che porteranno a realizzare ex novo il manto stradale, i marciapiedi di competenza del Comune, con l’allestimento e la manutenzione del verde con nuove aiuole e il rifacimento dell’impianto di illuminazione.

‘Si tratta di un importante intervento che darà un volto nuovo alla passeggiata sul lungomare – afferma il Sindaco – facendone sempre più un luogo di ritrovo e socialità per i cittadini e per i turisti. Un intervento che riavvicina Palermo e i palermitani al proprio mare.’

In merito alla pedonalizzazione, l’Assessore Giuffrè chiarisce che la sospensione è necessaria ‘perché l’area sarà interessata da attività di cantiere, con la presenza di mezzi meccanici e persone impegnate nei lavori. Mantenere la pedonalizzazione sarebbe quindi stato un fatto meramente formale.’
‘Per altro – chiarisce l’Assessore – la sperimentazione condotta negli ultimi mesi ci ha fornito ampie indicazioni su come muoverci in futuro, anche grazie al dialogo e alla collaborazione con i cittadini e i commercianti della zona. Prima della prossima stagione estiva, quando i lavori di rifacimento saranno già ultimati, potremo ripristinare l’area pedonale in una zona ulteriormente abbellita e fruibile.’

Ad oggi, metà febbraio 2013, sul lungomare di Mondello ancora tutto tace. In viale Regina Elena non si è vista ancora alcuna ruspa, nessuna nuova aiuola e nessun nuovo impianto di illuminazione. Soltanto una novità è avvenuta, la fine dell’aria pedonale, che appunto doveva permettere l’avvio del cantiere di lavoro ad oggi mai iniziato.

Che fine ha fatto l’atteso restyling sul lungomare di Mondello?ultima modifica: 2013-02-18T14:36:00+01:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

One thought on “Che fine ha fatto l’atteso restyling sul lungomare di Mondello?

Lascia un commento