Palermo: prima la salvezza, poi Zeman?

QUADRO NEWS.pngA Palermo ci sono due progetti in cantiere: uno nel caso in cui Gasperini dovesse riuscire a compiere il miracolo e salvare una squadra che adesso ha 5 punti da recuperare sul Genoa, quartultimo, un altro nel caso in cui la Serie B dovesse diventare una certezza.

Zamparini, che sta discutendo con il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, un sistema di iniziative per cementare maggiormente il sodalizio tra la società sportiva e l’amministrazione comunale, avrebbe in serbo un gran botto: riportare Zdenek Zeman nella sua società d’origine, quella in cui cominciò la sua carriera da allenatore in Italia, mettendosi alla guida prima dei Giovanissimi e poi della Primavera tra il1979 e il 1983.

Il progetto sarebbe molto stimolante, anche per lo stesso tecnico, che tornerebbe volentieri nella società in cui, per così dire, è cresciuto: la destinazione sarebbe preferita rispetto al Pescara, interessata da alcune voci poi smentite dall’affidamento della panchina prima a Bergodi e poi a Bucchi.

Negli ultimi giorni si è parlato anche della possibilità Roberto Boscaglia, ora tecnico del Trapani, in Prima Divisione, ma il ds Faggiano ha seccamente smentito: “Queste sono soltanto chiacchiere. A lui non è arrivata nessuna richiesta e pensa soltanto al Trapani”.

Palermo: prima la salvezza, poi Zeman?ultima modifica: 2013-03-07T15:00:00+01:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento