Crocetta: “Vi spiego risate con Berlusconi alla Camera”

QUADRO NEWS.png“Dopo avere votato per l’elezione del capo dello Stato in aula mi sono trovato faccia a faccia con Berlusconi che dovevo fare, evitarlo? E’ stato un incontro pubblico. E lui è stato molto gentile”, racconta il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, protagonista di un siparietto ripreso dalle telecamere.

“Che ci siamo detti? – spiega – Berlusconi mi ha bacchettato sorridendo dicendomi ‘presidente le mi procura guai’ e io ho risposto ‘per via della mia elezione? No ha ribattuto il Cavaliere: ‘a causa del suo rapporto in aula di collaborazione con i grillini. Gli ho risposto che sono stati loro, quelli del Pdl, a mettermi nei guai, non appoggiando i miei provvedimenti”.
“Poi a Berlusconi ho fatto notare che, – aggiunge Crocetta – i parlamentari del movimento cinque stelle hanno anche votato a favore della legge sulla doppia preferenza di genere. ‘Meno male una l’hanno indovinata’, mi ha risposto l’ex premier”.

Crocetta: “Vi spiego risate con Berlusconi alla Camera”ultima modifica: 2013-04-22T15:23:26+02:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento