Palermo, piromane voleva mandare in fiamme la pineta del monte Pellegrino: arrestato

palermo,turismo,news,notizie,sicilia,estate,mare, monte pellegrino, santa rosaliaStava per appiccare il fuoco in una pineta a Monte Pellegrino, a circa 300 metri dal santuario di Santa Rosalia, ma è stato arrestato dai carabinieri. Il piromane, che aveva già bruciato alcune sterpaglie, ha tentato di fuggire ma è stato ammanettato dai militari avvisati da personale dell’associazione Rinascita Ambiente incaricata a svolgere servizio di monitoraggio e pulizia delle area boschive.

Il giovane, Daniele Chiovaro, 20 anni, pregiudicato, quando i volontari hanno tentato di richiamarlo ha continuato ad alimentare il rogo con legna e sterpaglie. “Rugnu fuocu a tutti cosi”, ha detto all’indirizzo dei sorveglianti, che a quel punto hanno chiamato i carabinieri. I militari si trovavano sul posto per il servizio di sicurezza predisposto in occasione della festa di Santa Rosalia: sono giunti in pochi minuti, lo hanno accerchiato e ammanettato mentre tentava di scappare.

Palermo, piromane voleva mandare in fiamme la pineta del monte Pellegrino: arrestatoultima modifica: 2012-09-04T14:35:00+02:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

One thought on “Palermo, piromane voleva mandare in fiamme la pineta del monte Pellegrino: arrestato

Lascia un commento