“Palermo? E’ in Africa”. Bufera su consigliere Lega a Bressanone

palermo,turismo,news,notizie,sicilia,estate,mare, politica“Mi hanno cercato gia’ tantissimi giornalisti. Non avrei mai pensato di sollevare tutto questo polverone. Ho sbagliato, ma non volevo offendere nessuno. E soprattutto la politica non c’entra, era solo uno sfotto’ calcistico. Ho fatto una sciocchezza, di questo me ne rendo conto”. Sono queste le scuse che Massimo Bessone, consigliere comunale della Lega Nord a Bressanone nonche’ coordinatore della Lega Nord Isarco e Pusteria in Trentino-Alto Adige, vuole rivolgere al termine di una lunga giornata.

“E’ la prima partita ufficiale in Africa per la nostra squadra” e’ stato questo il commento del politico della Lega sulla pagina facebook “Hellas Verona Style” a una notizia che parlava dell’arrivo del Verona a Palermo in vista della sfida di Coppa Italia. Il politico e’ infatti nativo di Verona e si professa sostenitore della formazione gialloblu’. Bessone dunque aveva parlato di “trasferta in Africa” a proposito della presenza del Verona a Palermo.

Bessone ammette poi “di aver ricevuto minacce per me e per la mia famiglia” e qualcuna e’ anche circolata nei social network che commentavano questa sua uscita. Dalle sue parole che hanno sollevato un polverone soprattutto tra i tifosi ha immediatamente preso le distanze il sindaco di Verona Flavio Tosi, che si e’ affidato a una nota ufficiale per esternare il proprio dissenso in merito alle parole di Bessone.

“Il consigliere comunale della Lega Nord-Pdl di Bressanone, Massimo Bessone, evidentemente non conosce la geografia se colloca Palermo in Africa. E non e’ nemmeno spiritoso! Il fatto di essere nato a Verona non lo autorizza a sparare sciocchezze a nome dell’Hellas Verona che stasera gioca, come tutti sanno, per la Coppa Italia”.

“Palermo? E’ in Africa”. Bufera su consigliere Lega a Bressanoneultima modifica: 2012-11-28T14:10:58+01:00da football12
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento